RSSchizzi (Aggiornamenti Sito)

martedì, 08 gennaio

16:32

Kinbaku [Schizzi Schizo]

Nel 1896, Ito Seiu vide una scena di tortura durante una rappresentazione kabuki. Si trattava di tre infermiere giapponesi che venivano legate e torturate dal nemico per ottenere informazioni militari.

Appena quattordicenne, Ito rimase folgorato dall’estetica della sofferenza, in particolare dalla bellezza dei capelli scarmigliati.

Fu un pittore prolifico in moltissimi generi, ma l’espressione estatica dei personaggi femminili nei momenti di sofferenza fu uno dei soggetti principali della sua arte.

Intorno al 1930 Ito pubblicò diverse fotografie di donne legate. Le corde sono del tutto marginali. Il suo interesse si concentrava sul volto e sui capelli. Molte foto erano addirittura dei semplici bozzetti per un successivo lavoro pittorico.

Il termine Kinbaku comparve per la prima volta in forma scritta nel 1952 sulla rivista “Kitan Club”. È una parola di origine cinese, e quindi ha un suono più formale dell’analoga parola giapponese “shibari“. Entrambi i termini vengono usati in Giappone per indicare il bondage fatto con le corde.

Su questa pagina troverai le risposte ad alcune domande che potrebbe porsi di chi si approccia per la prima volta a questa disciplina:

  1. In cosa consiste la bellezza del kinbaku?
  2. Come si può trovare bellezza nella sofferenza?
  3. In cosa consiste il rapporto tra due persone che vivono insieme una sessione di kinbaku?
  4. Cosa spinge i praticanti a cimentarsi in una sessione di kinbaku?

Kinbaku: estetica, emozioni e cultura del bondage giapponese.

16:30

Origini dello shibari [Schizzi Schizo]

Alcune circostanze pratiche hanno favorito lo sviluppo dello shibari in Giappone. In questo Paese, l’atto di legare fa parte della quotidianità.

Gli abiti tradizionali non hanno bottoni, ma sono chiusi con fasce di stoffa. L’impugnatura della katana, la tipica spada giapponese, è fatta con un nastro di tessuto legato e intrecciato. La corda è usata per delimitare le aree sacre nei templi. Potremmo continuare a lungo questo elenco.

shibari-waraji.jpg

Shibari: storia e radici culturali dell'arte della legatura in stile giapponese

13:58

HyperSex: datemi un mantello! [Incarnazioni]

(nascita di un SuperEroe)

hypersex.jpg

con il suo Sacro Dildo combatte la repressione libidica,
accorre a salvare le esistenze assopite...

Datemi un mantello - puntate del radiodocumentario Tre Soldi (Radio 3)

hypersex.gif

hypersex-back.jpg

lunedì, 07 gennaio

13:09

Un soffio [Cenni]

Supina

A gambe larghe

Ti soffierei delicatamente
La figa

Larga
Aperta
Esposta

Per farti assaporare
il gusto
di non essere toccata
il piacere
della distanza

giovedì, 03 gennaio

12:06

Vengo [Cenni]

Sulle tue labbra

Lui guarda,
Complice,
Il piacere che cola

Mentre tu,
In cerca di certezze,
Ti appigli con la mano
Al suo cazzo,
Turgido,
Umido di te

12:00

Come il nudo femminile (e femminista) di Anne Brigman ha liberato il corpo e il ruolo della donna [Schizzi Schizo]

Donna, vittoriana, bohémien, scalatrice, poetessa, critica, artista, pioniera, fotografa, rivoluzionaria, visionaria, femminista prima del femminismo...

Il nudo femminile ha segnato in tanti modi la storia dell'arte, ma Anne Brigman è la prima a mettersi a nudo con la fotografia, ridefinendo il ruolo della donna nella società. In anticipo sui tempi e sul femminismo, spogliando stessa e le altre donne davanti all'obiettivo, già nei primi anni del 1900, libera il corpo e il suo spirito indomabile da corsetti e cliché, per riconnetterlo alla dimensione ancestrale della (sua) natura creatrice e nuovi modi di esplorare l'identità femminile...

L'arte di Anne Brigman ha liberato il corpo e il ruolo della donna

giovedì, 27 dicembre

11:51

Alina Gets Naked! [Schizzi Schizo]

alina-gets-naked-6.jpg

Photos | Luis Ojima

Model | Alina Dorzbacher

Alina Gets Naked! - PORNCEPTUAL

11:10

Experimental Relationship (2007- Now) [Schizzi Schizo]

16x20goodi+copy.jpg

As a woman brought up in China, I used to think I could only love someone who is older and more mature than me, who can be my protector and mentor. Then I met my current boyfriend, Moro. Since he is 5 years younger than me, I felt that whole concept of relationships changed, all the way around. I became the person who has more authority & power. One of my male friends even questioned how I could choose a boyfriend the way a man would choose a girlfriend. And I thought, "Damn right. That’s exactly what I’m doing, & why not!"

Experimental Relationship — Pixy Liao

venerdì, 21 dicembre

10:33

Sveglio [Cenni]

Eccitatissimo

Ossessivamente immaginando
I nostri corpi avvinghiati

Caldi

Sinuosi

Io
Lui
Te...
Al centro della Bramosa Attenzione dei nostri cazzi!

giovedì, 20 dicembre

16:13

Se potessi [Cenni]

Ti leccherei tutta,
attraverserei la tua pelle con l'umidità della lingua,
mi soffermerei a mordicchiarti i graziosi capezzoli
sino all'irritazione...
mi sfregherei,
con il cazzo,
pulsante di bramosia,
su tutto il tuo corpo:
una sonda
in un territorio sconosciuto...
nella speranza
di scoprire la tua figa
grondare di piacere

15:30

Interrogato il morto, non rispose. [Cenni]

Era una persona simpatica
e a modo,
ma si masturbava continuamente,
si eccitava per un nonnulla,
ogni stormir di foglie gli faceva mettere mano al membro,
i raggi di sole se li faceva picchiare nell'orifizio anale per sentirsi puro

Ci mancherà,
A suo modo

mercoledì, 19 dicembre

12:29

In questo momento verrei lì, [Cenni]

dormiveglia.jpg

al buio,
a mettertelo in bocca...
Un Cazzo,
Qualunque,
la sua Essenza pulsante...
Il suo sapore...
Anonimo...
Da succhiare...
Mentre la tua figa cola,
Bramosa...
Disponibile... A Tutto
Disponibile... A Tutti

C'è sborra ovunque [Cenni]

Sul tuo corpo

Il tuo appagato adagiarti

Rammenta il divino

lunedì, 10 dicembre

09:29

BadSeedZine, la ricerca della verità attraverso la fotografia. [Schizzi Schizo]

“Un immagine dovrebbe formare pensiero critico sull’apparire che dovrebbe essere equazione dell’essere”.

Marcel Swann

Un manifesto ermetico agli occhi di chi non comprende l’esoterica visione di chi lo ha pensato e scritto. Un movimento che si cela dietro le ventiquattro pagine di una zine. Un collettivo editoriale costituito da fotografi di primissimo ordine che ha nelle proprie corde l’idea punk di avversione agli standard imperanti. Tutto questo, e oltre, è BadSeedZine, progetto fotografico e idealistico di Alessandra Pace, Fausto Serafini, Luca Mata e Marcel Swann.

BadSeedZine, la ricerca della verità attraverso la fotografia.

domenica, 09 dicembre

17:08

Nude Yoga: meditare nudi per spogliarsi dallo stress [Schizzi Schizo]

Se tabù e blocchi emotivi rendono noiosa la vostra vita tra le lenzuola, da New York arriva una tendenza che vi metterà letteralmente a nudo: il Nude Yoga. La disciplina che mescola i punti del Tantra a diverse pratiche Yoga, dal Contact all”Ashtanga passando per il Kundalini

... è approdato anche a Milano...

Nude Yoga: meditare nudi per spogliarsi dallo stress - Velvet Body - VelvetBody

13:57

Ecco il gelato con la bava di lumaca. E non inorridite: è buono (e fa bene) [Schizzi Schizo]

Come ha sottolineato Bosio, la bava di lumaca da tempo suscita interesse in campo medico e cosmetico, da quando si è notato che le mani degli allevatori che lavorano a stretto contatto con le lumache risultavano lisce, prive di ferite, macchie e cicatrici. Diversi studi hanno dimostrato che ha proprietà calmati, emollienti e lenitive per le irritazioni; disinfettanti, antisettiche e cicatrizzanti per le ferite e elasticizzati, idratanti e ricostituenti per la pelle (non a caso anche molte creme antirughe vantano di averla nella loro formula).

Ecco il gelato con la bava di lumaca. E non inorridite: è buono (e fa bene) - Repubblica.it

(vedi l'approfondimento tematico su Incarnazioni)

giovedì, 06 dicembre

13:53

I gilet gialli e i video su Porn Hub [Schizzi Schizo]

Come riportato dalla versione di Vice in francese, infatti, tra le principali chiavi di ricerca di Porn Hub – accanto a parole più comuni come Thanksgiving o Black Friday – c’è anche «Gilet jaunes»...

Cosa c’è nella testa di una persona che su Porn Hub inserisce ‘gilet gialli’ come chiave di ricerca?

Ormai, qualsiasi aspetto della nostra società attraversa anche la piattaforma del porno. Forse, rende meglio di ogni altra cosa la natura populista di questo genere di protesta. Populista e talmente popolare da finire anche in un sito per adulti...

Gilet gialli vanno forte su Porn Hub: la piattaforma pubblica tanti video

mercoledì, 05 dicembre

13:08

Poetica del cazzo [Incarnazioni]

poetica_del_c.png

un mio modesto contributo per una poetica del cazzo in di-venire alla competizione fotografica Il cazzo che amo

è una piccola silhouette "stilizzata" in formato png che costituisce il primo di una serie di eventuali (se ne avrò voglia/ispirazione) sticker

il pacchetto, installabile & utilizzabile con telegram, è all'indirizzo: https://t.me/addstickers/schiXXXi

3.1 Legami

  • Lègami
  • Legàmi

a seconda di dove mettiamo l'accento ci troviamo a tessere relazioni o annodare fili

legami.png

aggiunto al pacchetto di sticker telegram: https://t.me/addstickers/schiXXXi

3.2 Scettro

scettro.png

Turgido,
Impugnato a mo' di scettro,
Infallibile arma contrastante La Morte

aggiunto al pacchetto di sticker telegram: https://t.me/addstickers/schiXXXi

3.3 Pensieroso

floscio.png

3.4 Manipolazioni

mani.png

giovedì, 29 novembre

13:16

Rosetta e il piacere: desiderio, ossessione e libertà. Una bibliografia [Schizzi Schizo]

Edoardo Sanguineti scrive:

parliamo, per piacere, dei piaceri della vita, per una volta
(ho detto alla moglie di Van Rossum, lunedì verso le 11):
(che una tedesca di Monaco, proprio, sotto i 30, credo, bianca di pelle come un bianco d’uovo):
e il primo piacere è chiavare, certo:
e poi, per me, dormire nel sole
(come dormivo adesso, le ho detto, prima che arrivasse lei:
a torso nudo come mi vede, e a piedi nudi, ecc.):
e il terzo è bere vino
(francese, possibilmente, come quello che abbiamo bevuto sabato con Berio, e anche venerdì, a Rotterdam e qui):
(e ho concluso che il paradiso è chiavare nel sole, forse, pieni di Saint-Emilion):

Il percorso dell’edizione 2018 del ciclo di incontri Rosetta, progetto culturale nomade di cheFare e Casa della Cultura, è partito (negli intenti) e si sta concludendo (nelle pratiche) attorno al concetto di piacere/piaceri.

In modo intuitivo, ciascuno di noi può sentirsi legittimato a declinarne un aspetto, ma il concetto in sé sfugge a una definizione organica, soprattutto perché ogni tentativo risulta schiacciato: sul godimento, sulla politica, sulla proibizione. Nel concetto di piacere si addensano i rapporti di soddisfazione o di frustrazione tra i soggetti e i propri corpi (e quelli altrui): si va dal regime di verità e dal soddisfacimento di un desiderio nel poter dire, nel poter fare, o, per dirla con Lacan, di una jouissance, fino alla cupa correlazione tra corpi, consumo e consumazione.

Paolo Mottana, Monica Stambrini ed Elena Stancanelli parleranno di piacere, desiderio, ossessione e libertà con Valeria verdolini al Santeria Social Club in Viale Toscana, 31 a Milano

Rosetta e il piacere: desiderio, ossessione e libertà. Una bibliografia

10.1 CheFare era in diretta

il video della serata è all'indirizzo (purtroppo sul FacciaLibro)

Feeds

FeedRSSLast fetchedNext fetched after
Cenni XML 16:58, martedì, 08 gennaio 16:59, martedì, 08 gennaio
Incarnazioni XML 16:58, martedì, 08 gennaio 16:59, martedì, 08 gennaio
Schizzi Schizo XML 16:58, martedì, 08 gennaio 16:59, martedì, 08 gennaio
XXX Fashion XML 16:58, martedì, 08 gennaio 16:59, martedì, 08 gennaio

Cose Utili

[xml]

sostanzialmente è il feed generato dalla sommatoria di tutti i feed che compongono il sito (è il feed al quale iscrivervi con il vostro newsreader)

http://127.0.0.1:43110/1HrBGPB8Nippn5xNxua8ZuxE7hG7dWEnHW/schizo.rss

[oaf]

The Open Accessibility Framework (OAF)[16] provides an outline of the steps that must be in place in order for any computing platform to be considered accessible. These steps are analogous to those necessary to make a physical or built environment accessible. The OAF divides the required steps into two categories: creation and use…

http://127.0.0.1:43110/1HrBGPB8Nippn5xNxua8ZuxE7hG7dWEnHW/schizo.foaf

[opml]

un formato XML utilizzato per una rappresentazione strutturata e gerarchica dei contenuti.

http://127.0.0.1:43110/1HrBGPB8Nippn5xNxua8ZuxE7hG7dWEnHW/schizo.opml

Author: SchiZo SchiZo

Created: 2019-01-09 mer 10:23

Creato con Emacs 25.2.2 (Org mode 9.0.9)

Validate